Quick & Easy, Recipes, Salse

METTI CHE A GENNAIO TI VENGA VOGLIA DI FIORI DI ZUCCA !

Un classico : in pieno inverno ti assale un’ improvvisa voglia di qualcosa di prettamente estivo . E’vero che oggigiorno il mercato offre di tutto in tutte le stagioni ma non so voi……io sono un po’ vecchio stile e fatico ancora a comprare le fragole Natale !

bene il momento di agire e questo sappiatelo! Stamattina al mercato c’erano questi bellissimi fiori di zucca e ho pensato: metti che mi venga voglia di fiori di zucca a gennaio?

Pesto di fiori di zucca e mandorle , una ricetta non facile, facilissima che non richiede alcuna cottura se non quella della pasta.

Le dosi sono per due vasetti, vi suggerisco di fare già una dose doppia per averne più scorta in freezer !

Può essere una buona idea anche per chi non ha molto tempo per preparare un buon piatto per il pranzo di Pasqua di domani, usate un formato di pasta corta rigata che raccoglie meglio il sugo !

COSA VI SERVE – Dosi per 2 vasetti piccoli

  • 12 o 15 fiori di zucca freschi
  • Sei foglie di basilico
  • 40 g di mandorle pelate O se preferite di pinoli
  • Un limone non trattato (solo la scorza )
  • Quattro o cinque cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe quanto basta

PROCEDIMENTO

Lavate i fiori di zucca sotto acqua corrente ,  così pure le foglie di basilico. Asciugateli tamponandoli con la carta da cucina. Mettetele nel mixer insieme alle mandorle, alla scorza di limone grattugiata , a due pizzichi di sale, al pepe nero e all’olio d’oliva.

Mixate fino a ottenere una salsa ma lasciando le mandorle granulose. Se necessario aggiungete un po’ di olio e aggiustate di sale. Io non l’ho aggiunto per motivi di intolleranza ma se piace ci sta molto bene un po’ di parmigiano ( aggiungendo nel mixer insieme agli altri ingredienti ).

A questo punto potete suddividere il pesto ottenuto in due vasetti e metterlo in freezer pronto per l’inverno…..Ma se non resistete suggerisco di surgelarne metà e usare subito la dose rimasta…… Non vi rimane che cuocere la pasta in acqua bollente scolarla al dente e spadellarla con la salsa di fiori di zucca. Io ho usato le mezze maniche di Kamut…..squisite !

IMG_1842IMG_1845IMG_1847

ENGLISH

A classic: in winter when suddenly you would like to eat something purely summer. It is true that today the market offers all in all seasons but do not know about you …… I’m a bit ‘old fashioned and still struggle to buy Christmas strawberries!
Here is the time to act!!! This morning at the market there were these beautiful pumpkin flowers and I’ve remembered how many times during the winter I’d liked to have them in the pantry!

Pumpkin flowers and almond pesto, a very easy recipe that does not require any cooking except the pasta.

The doses are for two jars, I suggest you make it double to have more stock in the freezer!

It may be a good idea even for those who have little time to prepare a good dish for Easter lunch tomorrow, use a short ruled pasta that better keep the sauce!

WHAT DO YOU NEED – Serves 2 small jars

  • 12 or 15 fresh pumpkin flowers
  • Six basil leaves
  • 40 g peeled almonds Or if you prefer pine nuts
  • An untreated lemon (zest only)
  • Four or five tablespoons of extra virgin olive oil
  • Salt and pepper to taste

METHOD

Wash the flowers under running water, as well  the basil leaves. Dry with kitchen paper. Put them in a blender with the almonds, the grated lemon rind, two pinches of salt, black pepper and olive oil.

Mix up to get a sauce but leaving grainy almonds. If necessary add a little ‘oil and season with salt. I have not added for reasons of intolerance but it is very good if you like a little ‘of parmesan cheese (adding in the mixer with the other ingredients).

You can now split the pesto obtained in two jars and put it in the freezer ready for winter ….. But if you do not resist I suggest to freeze only half and use the other right away. You just have to cook the pasta in boiling water until al dente and season with the sauce of pumpkin flowers. I used half sleeves Kamut … ..very good!