Carne, Secondi

ARROSTO FREDDO AI FICHI

Trolley chiuso. Passaporto in borsa. Pronta per un nuovo week end londinese, anche se questa volta dovrò rinunciare alle mie adorate passeggiate tra le vie del centro visto che ho un ginocchio maledettamente dolorante ! Ma proprio adesso???? un ginocchio fuori uso non si combina bene con due bimbe cariche di energia che aspettano che le porti domani a scorrazzare al parco !!! Per una volta confido in un meteo degno della fama della città…cosi domani le intrattengo facendo polpette nel comfort casalingo !

Ma non posso partire senza condividere con voi un piatto che ho fatto per la prima volta, una ricetta che avevo diligentemente archiviato la scorsa estate – archivio che consiste in una raccolta di pagine strappate dalle riviste che più amo, in questo caso La Cucina Italiana – ma che avevo completamente scordato. La vista dei fichi al mercato me l’ha ricordata e non ho resistito ! Uno spettacolo di piatto !! un modo nuovo, fresco e goloso di gustare la carne di maiale, un arrosto freddo che entrerà certamente nelle mie abitudini estive ! DOVETE PROVARLO!!!!

See you soon!!!!!

 

COSA VI SERVE – Dosi per 4 persone

  • 600 gr di lonza di maiale
  • 4 fichi maturi
  • 1 finocchio
  • insalatina mista qb
  • un pizzico di paprica dolce
  • un pizzico di cannella
  • salvia e rosmarino qb
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • sale pepe e olio evo qb

 

METODO

In un mixer tritate molto fine due rametti di rosmarino insieme a 4-5 foglie di salvia, mescolateli con la paprica, la cannella, un pizzico di sale e uno di pepe nero. Distribuite il trito sulla lonza massaggiandola bene con le mani per farlo aderire su tutti i lati.

imageimage

Ponete la carne su una pirofila , conditela con 3-4 cucchiai di olio e infornate in forno ventilato a 200 gradi per circa 45 minuti.

Sfornatela e fatela raffreddare .

imageimage

Recuperate il fondo di cottura che si sarà creato con i succhi rilasciati dalla carne e mettetelo da parte. Quando è tiepida avvolgetela nella carta forno e subito dopo nella pellicola e mettetela in frigo a riposare almeno 4 ore ( potete prepararla anche il giorno prima, verrà ancora più buona ).

imageimage

Per preparare la salsa pelate 2 fichi, tagliateli a spicchi e metteteli nel mixer insieme a 2 cucchiai di aceto balsamico, 2 cucchiai di fondo di cottura dell’arrosto, sale e pepe. Frullate qualche secondo e la salsa sarà pronta.

imageimage

Affettate molto finemente il finocchio, meglio se lo fate con una mandolina e versatelo dentro una ciotola di acqua ghiacciata, così verrà più croccante e arricciato.

Poco prima di servirla affettate molto sottile l’arrosto.

image

In un piatto da portata versate sul fondo qualche cucchiaio si salsa di fichi, adagiate sopra le fettine di arrosto, distribuite qualche foglia di insalata e il finocchio precedentemente scolato e asciugato, guarnite con gli ultimi due fichi tagliati a spicchi e terminate con qualche altro cucchiaio di salsa ai fichi e di fondo di cottura della carne.

image

E’ un piatto estivo semplicissimo, fresco, gustoso e credetemi, se avete cura di prendere un buon pezzo di lonza dal vostro macellaio di fiducia, la carne si scioglierà in bocca !

 

ENGLISH

Trolley closed. Passport in the bag. Ready for a new London weekend, although this time I will have to give up my beloved walks through the streets of downtown since I have a sore knee damn! But right now ???? one knee out of order does not combine well with two baby girls full of energy waiting to bring them tomorrow to run around the park !!! For once, I trust in a weather worthy of the fame of the city … so tomorrow entertain making meatballs in their own home!

But I can not leave without sharing with you a dish that I did for the first time, a recipe that I had diligently filed last summer – archive consisting of a collection of pages torn from magazines I love most, in this case the Italian cuisine – but I had completely forgotten. The view of the figs at the market remembered me and I could not resist! What a surprise !! a new, fresh and delicious way to eat pork, a cold roast that will surely enter in my summer habits! You MUST TRY !!!!

See you soon !!

WHAT YOU NEED – Serves 4

  • 600 grams of pork loin
  • 4 ripe figs
  • 1 fennel
  • mixed salad to taste
  • a pinch of sweet paprika
  • a pinch of cinnamon
  • sage and rosemary to taste
  • 2 tablespoons balsamic vinegar
  • salt and pepper to taste extra virgin olive oil

METHOD

In a blender chop very fine  two sprigs of rosemary with 4-5 sage leaves, mix with paprika, cinnamon, a pinch of salt and one of black pepper. Spread the mixture on the loin massaging it well with your hands to make it stick on all sides.

 

imageimage

Place the meat on a baking dish, season with 3-4 tablespoons of oil and bake in the oven at 200 degrees for about 45 minutes.

Then let it cool. Recover the sauce  created with the juices released from the meat and set aside. When it is lukewarm wrap in wax paper and soon after in plastic wrap and refrigerate at least 4 hours to rest (you can also prepare it the day before, it will be even better).

imageimage

imageimage

To prepare the sauce, peel 2 figs, cut into wedges and place in a blender with 2 tablespoons of balsamic vinegar, 2 tablespoons of the bottom of the roast cooking, salt and pepper. Blend a few seconds and the sauce is ready.

imageimage

slice very finely the fennel, better if you do it with a mandolin and pour it into a bowl of ice water, so will be more crisp and curled.

Shortly before serving slice very thin the roast.

image

In a dish pour a tablespoon on the bottom of fig sauce , the roast slices, spread a few leaves of salad and fennel previously drained and dried, garnish with the last two figs cut into slices and finish with some other spoon of figs sauce and meat gravy.

It ‘a simple summer dish, fresh, tasty and believe me, if you care to take a good piece of loin from your butcher, the meat will melt in your mouth!

imageimage