Gluten free, Quick & Easy

GLUTEN FREE STICKS

Ogni volta che sento un languorino penso subito a una cosa salata, ma ahimè la lezione mi è servita e non posso più , come facevo in passato,  buttarmi sul primo cracker che incontro ! Non sono celiaca,  ma mangiare senza glutine, almeno ogni tanto, fa bene a tutti , intolleranti e non ! E questo è un altro grande insegnamento della mia cara dottoressa Fabiola – a proposito vi consiglio di leggere il suo articolo sul glutine, e non solo quello… – Ma tornando a noi, come la mettiamo quando ti assale quella inconfondibile voglia di sgranocchiare ? Usiamo la fantasia e abbiniamo due farine meravigliosamente senza glutine!

COSA VI SERVE – circa 25 sticks

200 gr di farina di riso

150 gr di farina di ceci

150 ml di acqua naturale di bottiglia

40 ml di olio evo più un po per spennellare

2 rametti di rosmarino fresco

sale e pepe qb

PROCEDIMENTO

Setacciate insieme le due farine nella ciotola della planetaria, aggiungete uno o due pizzichi di sale, uno di pepe e l’olio e azionate a velocità 3 o 4, aggiungendo a filo l’acqua fin tanto che non ottenete un impasto omogeneo. Naturalmente in assenza di planetaria  l’impasto può essere fatto anche a mano . Trasferitelo su un foglio di carta forno che sarà quello che infornerete ( questo perché l’impasto da crudo non si stacca dalla carta forno ). Coprite con un secondo foglio di carta forno e aiutandovi con un matterello stendete l’impasto sottile , 3 o 4 mm. Con un coltello affilato o con una rotella da pizza o da lasagna tagliate l’impasto a bastoncini, senza staccarli uno dall’altro, lo farete una volta cotti. Spennellate con poco olio e distribuite sopra il rosmarino fresco tritato o tagliato a coltello, un pizzico di sale e un po di pepe nero.

IMG_2965IMG_2967

infornate a 200° per 15 minuti in forno a modalità ventilata.

quando saranno dorati sfornate i bastoncini, una volta raffreddati con le mani staccateli uno dall’altro e conservateli in un barattolo di vetro o in una scatola di latta.

Da soli, con una mousse o un paté…decidete voi!

IMG_2970

ENGLISH

Whenever I feel I want a snack I immediately think of something salty, but I learned my lesson and I can not eat, as I did in the past, the first cracker that I meet! I’m not celiac, but eating gluten-free, at least occasionally, is good for everyone,  intolerant and not ! And this is another important lesson of my dear Dr. Fabiola – on this subject I suggest you to read her article on gluten, and not only that … – But back to us, what about when you feel the impulsive need to crunch?

We use imagination combining two gluten free flours  !

WHAT DO YOU NEED – about 25 sticks

  • 200 grams of rice flour
  • 150 grams of chickpea flour
  • 150 ml of natural water of bottle
  • 40 ml extra virgin olive oil plus a little for brushing
  • 2 sprigs fresh rosemary
  • salt and pepper to taste
 PROCESS

Sift together the flours in the planetary bowl, add one or two pinches of salt and one of pepper and oil and operate at speeds of 3 or 4, adding flush the water as long as you do not get a smooth mixture. Of course in the absence of the planetary dough it can also be done by hand. Transfer it on a sheet of baking paper which will be the one that you’ll put into the oven (because you would not be able to detach it from the paper after rolling -. Cover with a second sheet of  paper and helping with a rolling pin, roll out the dough thin, 3 or 4 mm. With a sharp knife or a pizza/lasagna wheel  cut the dough into sticks, not detach from each other, you’ll do it once cooked. Brush with a little oil and spread over the chopped fresh rosemary , a pinch of salt and some black pepper.

IMG_2965IMG_2967

bake at 200 ° for 15 minutes in the oven at ventilated mode.

When they are golden baked, let them cool then separate from each other with hands and store in a glass jar or a tin.

Alone, with a mousse or a pâté … it’s up to you!