Primi, Recipes

VELLUTATA FREDDA DI CAROTE, CIPOLLE DI TROPEA E CURCUMA

Un esplosione di benessere !

 

Sono scesa dal treno e la prima cosa che ho pensato è quanto sia differente il caldo cittadino da quello di una località balneare.

Un phon carico di umidità padana puntato in faccia che mi ha fatto desiderare di risalire in treno immediatamente e tornare da dove ero venuta nonostante mi fossi appena sciroppata 8 ore di viaggio. Uno sconforto durato qualche attimo prima di realizzare quanto poco ancora durerà l’estate e quanto bene il caldo faccia alla mia pelle e al mio umore. Io ci scherzo ma sappiatelo, se un giorno dovessi vincere alla lotteria mi vedrete postare sempre dal mare perché il mio sogno è invecchiare al caldo 🙂 certo è un sogno un pò difficile perché vorrei farlo avendo sempre vicina la famiglia, gli amici e il cibo italiano, ma se dobbiamo sognare tanto vale farlo in grande no? e voi? dove sognate di invecchiare?

Mentre ci pensate, provate la mia vellutata fredda di carote , fatta con le cipolle rosse di Tropea, la curcuma, lo yogurt greco e le mandorle, per una cena leggera, fresca ma piena di dolcezza!

A chi come me è appena rientrato, buona ripresa!

 

 

Ingredienti

Dosi per 4 persone

 

600 gr di carote

2 cipolle rosse di Tropea

brodo vegetale qb

1 cucchiaino di curcuma

olio extravergine, sale e pepe qb

150 gr di yogurt greco

50 gr di mandorle tostate

 

 

Ricetta

In una casseruola fate rosolare in poco olio la carota tagliate a pezzetti insieme alle cipolle affettate grossolanamente. Salate e pepate. Dopo circa 10 minuti aggiungete il brodo vegetale  – tenetene due mestoli da parte – che deve coprire completamente le verdure. Coprite la pentola e fate cuocere fino a che le carote non sono belle morbide , ci vorrà più o meno una mezzora e il brodo sarà quasi completamente assorbito. Negli ultimi due minuti di cottura aggiungete la curcuma e un altro pò di pepe.

 

Frullate con il frullatore a immersione, se necessario aggiungendo un altro pò di brodo.

Fate raffreddare.

 

Quando è fredda aggiungete metà dello yogurt greco, amalgamate bene e mettete in frigo per almeno 2 ore.

 

 

Servite con una quenelle di yogurt, le mandorle tagliate a coltello e un filo di olio extravergine.

 

 

Get healthy !

 

I got off the train and the first thing I thought about is how different the city heat is from that of a seaside resort.

A damp blow dryer on my face that made me want to get on the train immediately and go back to where I had come from, even though I had just finished 8 hours of travel. A discomfort lasted a few moments before realizing how little will last the summer and how well the heat does to my skin and my mood. I joke but know, if one day I had to win the lottery you will always see me post only by the sea because my dream is getting old in the heat 🙂 sure is a bit difficult dream because I would do so bringing with me the whole family, friends and the Italian food, but if we have to dream, let’s make it big right!?

And you? where do you dream of getting old?

As you think about it, try my cold carrot soup, made with red Tropea onions, turmeric, Greek yogurt and almonds, for a light dinner, fresh but full of sweetness!

Welcome back to everyone!

 

 

Ingredients

Serve 4 people

 

600 gr of carrots

2 red Tropea onions

vegetable broth to taste

1 teaspoon of turmeric

extra virgin olive oil, salt and pepper to taste

150 gr of Greek yogurt

50 g of toasted almonds

 

 

Recipe

In a saucepan, brown the carrot cut into small pieces with the coarsely sliced onions in a little oil. Salt and pepper. After about 10 minutes add the vegetable stock – keep two ladles aside – that must completely cover the vegetables. Cover the pot and cook until the carrots are nice soft, it will take more or less half an hour and the broth will be almost completely absorbed. In the last two minutes of cooking add turmeric and another bit of pepper.

 

Blend with the immersion blender, if necessary adding some more broth.

Let it cool.

 

When it is cold add half of the Greek yogurt, mix well and refrigerate for at least 2 hours.

 

 

Serve with a quenelle of yogurt, the almonds cut with a knife and a drizzle of extra virgin olive oil.