Dolci, Recipes

ROTOLO AL LIMONE NATALIZIO

“Non c’è amore più sincero di quello per il cibo” diceva George Bernard Shaw. Io aggiungerei che non c’è atto d’amore più sincero che cucinare per gli altri, soprattutto quando quello che stai preparando … tu non lo potrai mangiare !

Questo non è un dolce adatto a me purtroppo. Ma farlo per le persone speciali mi ha divertito molto!

la nostra vigilia la passiamo con le piccole della famiglia, Olivia e Caterina e per l’occasione ho pensato ad un dolce molto morbido, con tanta crema fresca e una decorazione tenera e simpatica come loro due  !!

grazie a Sonia che mi ha ispirato la pasta biscotto, prima o poi farò anche la sua versione al cioccolato !

 

COSA VI SERVE – dose per 8/10 persone

Per la pasta biscotto

150 gr di zucchero

100 gr di farina 00

5 uova

scorza di un limone

un pizzico di sale

Per la crema al limone

250 ml di latte

3 uova

20 gr di farina 00

15 gr di fecola di patate

75 gr di zucchero

la scorza di due limoni

Per le decorazioni

per la pasta di zucchero – che deve riposare due ore in frigo prima di essere utilizzata percio fatela per prima cosa

200 gr di zucchero a velo

25 gr di cacao in polvere

15 gr di acqua

25 grammi di miele

3 gr di colla di pesce ( mezza striscia)

Per la ghiaccia bianca

10 gr di albume

50 gr di zucchero a velo

2 gocce di succo di limone

 

PROCEDIMENTO

La pasta di zucchero per le decorazioni , fatela per prima così ha il tempo di riposare.

In un pentolino mettete sul fuoco basso la colla di pesce e l’acqua, quando la colla di pesce si è completamente sciolta aggiungete il miele.

In planetaria mescolate lo zucchero a velo e il cacao con la frusta a foglia, una volta amalgamati sostituite con la frusta a gancio e unite a filo il composto sciolto in precedenza fino ad ottenere un impasto morbido. Trasferitelo su una spianatoia e lavoratelo due minuti a mano aiutandovi con un po di zucchero a velo. Avvolgete il panetto ottenuto in una pellicola e riponetela in frigo per 2 ore.

La pasta biscotto

Separate tuorli dagli albumi. Montate bene in planetaria o con le fruste elettriche gli albumi, prima da soli, poi unite un po alla volta lo zucchero. Quando sono belli sodi aggiungete uno alla volta i tuorli, la scorza grattugiata di un limone e il miele, sempre continuando a montare il composto che dovrà essere bello chiaro e gonfio. A mano delicatamente incorporate la farina setacciata mescolando dal basso verso l’alto, aggiungete il pizzico di sale e amalgamate.

Versate il composto sulla placca del forno debitamente foderata con carta forno  e livellatelo in modo che abbia uno spessore omogeneo di circa 1 cm o poco più.

IMG_2739IMG_2742

Infornatelo a 200 gradi in modalità statica per circa 7 minuti, appena la superficie sarà dorata sfornatelo, toglietelo dalla placca e trasferitelo su un tagliere , copritelo a contatto con della pellicola e lasciatelo raffreddare.

 IMG_2745

La crema al limone

Con il pelapatate prelevate la scorza ad un limone – meglio se usate quelli non trattati – e aggiungetela al latte in una pentola antiaderente che metterete a scaldare su fuoco basso, il latte si deve scaldare ma non deve bollire.

In planetaria versate i tuorli e lo zucchero e azionate a velocità media con la frusta a foglia. Quando il composto sarà omogeneo e liscio aggiungete la farina precedentemente setacciata con la fecola, la scorza del limone grattugiata e continuate a mescolare. Aggiungete ora il latte tiepido – dopo aver eliminato la scorza di limone  a fettine – e delicatamente amalgamate il composto, trasferitelo di  nuovo in pentola per cuocerlo a fuoco medio mescolando di continuo fin tanto che non raggiunge la giusta consistenza, ci vorranno dai 10 ai 15 minuti.

IMG_2749IMG_2752IMG_2753

Quando la crema è pronta copritela a contatto con della pellicola e lasciatela raffreddare.

Quando sia la pasta biscotto che la crema saranno raffreddati potete procedere alla farcitura.

Togliete la pellicola dalla pasta biscotto e delicatamente aiutandovi con una paletta o un leccapentole staccatela dalla carta forno sottostante ma non togliete la carta. Versate la crema al limone e spalmatela bene su tutta la pasta biscotto, aiutandovi con la carta forno  arrotolate la pasta piano piano, girate il rotolo in modo che la chiusura sia sul lato appoggiato, copritelo bene con la stessa carta forno e lasciatelo riposare mezzora. Trascorso il tempo di riposo togliete la carta forno e spolverate con abbondante zucchero a velo.

La ghiaccia reale – fatela all’ultimo momento perché si solidifica in fretta

Montate l’albume con lo zucchero a velo e quando è bello bianco aggiungete due gocce di limone. Versate in una sac a poche con punta sottilissima .

Per lavorare la pasta di zucchero scaldatela un po con le mani, stendetela tra due fogli di carta forno e ricavate le formine preferite da decorare poi con la ghiaccia reale.

Applicate le formine sopra il rotolo………ma dureranno poco se anche voi avete dei bimbi nei paraggi !!

BUONA VIGILIA A TUTTI VOI !!!

IMG_2776IMG_2777

IMG_2761

ENGLISH

There is no love more sincere than the one for food,” said George Bernard Shaw.

I would add that there is no act of love more sincere than cooking for others, especially when what you’re prepared … you will not eat!

Unfortunately this is not a cake for me. But I really enjoy cooking for special people! We’re going to spend our Eve with Olivia and Caterina and I ‘ve choosed a very soft cake, with so fresh cream and a lovely decoration !

Thanks to Sonia who inspired me the cookie dough, sooner or later I’ll try her chocolate version!

WHAT DO YOU NEED – Serves for 8/10 people

For the cookie dough

150 grams of sugar
100 g flour 00
5 eggs
zest of one lemon
a pinch of salt
For the lemon cream

250 ml of milk
3 eggs
20 grams of flour 00
15 grams of potato starch
75 grams of sugar
zest of two lemons

For decorations

for the sugar paste – which must rest  two hours in the refrigerator

200g icing sugar
25 grams of cocoa powder
15 grams of water
25 grams of honey
3 grams of gelatin (middle strip)
For the white ice

10 grams of egg white
50 grams of powdered sugar
2 drops of lemon juice

PROCESS

Prepare before the sugar paste for decorations so it has the time to rest.

In a saucepan put on at low heat the gelatin and water, when the gelatin has completely dissolved, add the honey.

In the planetary mix the icing sugar and cocoa with whip leafy, once mixed replace with the whip hook and add slowly the mix previously melted to form a soft dough. Transfer it on a work surface and knead two minutes helping hand with a bit of powdered sugar. Cover with a plastic wrap and place it in the fridge for 2 hours.

Cookie dough

Separate egg yolks from the whites. Beat until stiff  the egg whites, first alone, then add a little sugar at a time. When are firm, add the egg yolks one at a time, the grated rind of a lemon and honey, always continuing to blend the compound that has to be beautiful pale and bloated. Gently incorporate the flour, stirring from the bottom up, add a pinch of salt and mix.

Pour the mixture on a baking sheet with parchment paper and duly flatten to have an even thickness of about 1 cm or so.

IMG_2739IMG_2742

Bake at 200 degrees in static mode for about 7 minutes, just the surface is golden take it out, remove it from the plate and transfer to a cutting board, cover in contact with plastic wrap and let it cool.

IMG_2745

 

The lemon cream

Add the lemon zest ( untreated lemon is better ) to the milk in a nonstick pan and put it to warm over low heat, the milk must warm but should not boil.

IMG_2749IMG_2752IMG_2753

Beat the egg yolks with the sugar . When the mixture is homogenous and smooth, add the flour previously sifted with starch, grated lemon rind and continue stirring. Then add the warm milk – after removing the zest of lemon slices – and mix gently , transfer it back into the pot to cook over medium heat, stirring constantly so long as it does not reach the right consistency, it will take 10 to 15 minutes.

When the cream is ready cover it with plastic wrap and let cool.

Remove the film from the cookie dough and gently helping with a spatula separate from the parchment paper underneath but do not remove the paper. Sprinkle the lemon cream and spread well on all the cookie dough and, with the aid of the wax paper rolled the dough slowly, turn it so that the closure is placed on the bottom side,  cover it well with the same wax paper and let rest half an hour. After remove the parchment paper and cover the roll with icing sugar.

The royal icing – make it last because it solidifies quickly

Whip the egg whites with the icing sugar , add two drops of lemon. Pour into a pastry bag with tip thin.

To work the sugar paste heat it a little with your hands, roll it between two sheets of parchment paper , cut your favourite molds and  decorate with royal icing.

IMG_2776IMG_2777

IMG_2761

Apply the molds over the roll ……… but they won’t keep with kids in the neighborhood !!

ENJOY YOUR CHRISTMAS EVE !!