Carne, Recipes, Secondi

POLPETTE DI POLLO

 

Da quando ho adottato il meraviglioso metodo di cucinare il pollo arrosto nel sacchetto senza utilizzo di alcun condimento ( e garantisco che viene un pollo morbidissimo) lo faccio molto piu spesso . Raramente ne avanza, ma se succede  – come ieri sera  – il giorno dopo ne faccio delle golose polpette !!

In passato le friggevo come ho sempre visto fare a mia nonna e anche a mia mamma, ultimamente..complice una cucina open space che mi frena a friggere e complice l’ansia di mantenere la linea che abbiamo nel dna noi donne…opto per la versione più leggera e le cucino in forno. Vengono buonissime anche così.

COSA VI SERVE – 2/3 persone

  • Pollo arrosto o lesso , meglio se la parte della coscia o sopra coscia – io ho usato 2 sopra coscia e una coscia
  • 1 patata lessa schiacciata
  • 1 uovo intero
  • un pizzico di noce moscata grattugiata
  • qualche foglietto di maggiorana fresca e un rametto di rosmarino fresco
  • sale e pepe qb
  • 2-3 cucchiai di farina – io ho usato quella di riso
  • 2 cucchiai di senape, 1 cucchiaio di maionese e 1 cucchiaino di miele

PROCEDIMENTO

Suggerimento: quando dovete spolpare il pollo gia cotto dovete per così dire…sporcarvi le mani. Non fatelo con le posate perché ne perdereste un terzo per strada, fatelo con le mani, questo sistema vi permette di non sprecarne nemmeno una briciola perché con le dita riuscite a sentire tutta la polpa intorno all’osso.

Una volta spolpato il pollo mettetelo nel mixer insieme a del rosmarino fresco e tritate bene.

In una ciotola unite il pollo tritato, una patata schiacciata, due pizzichi di sale, uno di pepe nero, una grattata di noce moscata, qualche foglietto di maggiorana e l’uovo intero.

Amalgamate bene il composto con un mestolo di legno, coprite con della pellicola e mettetelo in frigo almeno un’ora così si insaporisce bene.

Vi consiglio di lasciare il composto in frigo fino all’ultimo e di cucinare le polpette poco prima di mangiarle perché sono buone gustate calde, calcolate che ci vorranno 20-22 minuti di forno.

Foderate una teglia con la carta forno.

IMG_1562IMG_1568

Formate delle polpette piccoline – diametro 2/3 cm – passatele nella farina di riso scrollando quella in eccesso e disponetele nella teglia.

Spennellatele con un goccio di olio.

Infornate a 180° forno modalità ventilato per 12 minuti.

Trascorso il tempo sfornate, girate le polpette sull’altro lato, spennellatele con l’olio e infornate per altri 8 minuti con modalità grill.

Servite calde accompagnate da una salsa realizzata emulsionando la senape antica, la maionese e il miele di acacia.

Uno stuzzichino goloso ….anche i bambini ne andranno matti !!!

ENGLISH

Since I adopted the wonderful method of cooking the roast chicken in the bag with any seasoning I do it much more often. Rarely some is left, but if it happens – as last night – the next day I use it to make tasty meatballs !!

In the past I used to fry them,  as I ‘ve always seen it done by my grandmother and even my mom. Now….an open plan kitchen that is holding me back to fry and the obsession to keep on diet that women have in the DNA  … I prefer the lighter version cooking them in the oven. They are delicious !

WHAT DO YOU NEED – Serves 2/3 people

  • Roast chicken or boiled, preferably the thigh or leg above – I used 2 above thigh and 1 thigh
  • 1 boiled potato crushed
  • 1 whole egg
  • a pinch of grated nutmeg
  • some piece of fresh marjoram and a sprig of fresh rosemary
  • salt and pepper to taste
  • 2-3 tablespoons flour – I used the rice one
  • 2 tablespoons mustard, 1 tablespoon mayonnaise and 1 teaspoon honey

Tip: When you have to strip the meat off the already cooked chicken you have to get your hands dirty. Do not do it with the cutlery because they lose a third street, do it with your hands, this system allows you to do not waste a crumb because your fingers can feel all the pulp around the bone.

Once gnawed chicken put in a blender along with the fresh rosemary and chop fine.

In a bowl, add the chopped chicken, mashed potato, two pinches of salt, one of black pepper, a sprinkling of nutmeg, marjoram and the whole egg.

Stir the mixture well with a wooden spoon, cover with plastic wrap and place in refrigerator at least an hour to season it well.

I suggest you leave the mixture in the fridge until the last and cook the meatballs just before eating because they taste good hot, calculated that it will take 20 to 22 minutes of oven.

Line a baking sheet with parchment paper.

IMG_1562IMG_1568

Shape into meatballs tiny – 2.3 cm diameter – rolled in rice flour, shaking the excess and place in baking dish.
Brush them with a little oil.
Bake at 180 ° mode ventilated oven for 12 minutes.
After the time out of the oven, turn the meatballs on the other side, brush them with a little oil and bake for another 8 minutes grill mode.
Serve hot accompanied by a sauce made by emulsifying the ancient mustard, mayonnaise and acacia honey.
An appetizer delicious …. even the kids will love it !!!