Carne, Recipes, Secondi

POLLO ALLE MANDORLE

Oggi dedico il mio post ad un ingrediente grande protagonista della mia cucina, le mandorle. Avete mai realizzato quanto siano versatili? Beh vi do un’idea…….

A colazione, insieme a un latte di riso macchiato, un’albicocca fresca e due fette biscottate, 3 o 4 mandorle vi daranno la carica giusta per arrivare all’ora di pranzo senza attacchi di fame.

A pranzo, se avete voglia di un primo piatto cremoso preparate il pesto di fiori di zucca e mandorle.

Dopo pranzo, specialmente con questi caldi, un caffè freddo shakerato con il latte di mandorla, è una dose di energia che vi risveglierà da qualunque torpore.

A metà pomeriggio, un cucchiaio di granella di mandorla renderà il vostro  yogurt naturale molto più goloso.

E la sera a cena? provate il pollo alle mandorle , un tocco orientale, un gusto deciso e una meravigliosa combinazione tra la tenerezza del pollo e il croccante delle mandorle tostate, squisito!!!

Avrei anche l’opzione dessert……ma non fatemeli vedere che sto cercando di stare a dieta :-))))))))))))

 

COSA VI SERVE – Dosi per 4 persone

  • 1 petto di pollo tagliato in 5-6 fettine non troppo sottili
  • 1 cipolla ( di tropea se la trovate, se no va bene una cipolla bianca)
  • 3 cm di radice di zenzero
  • 120 gr di mandorle pelate
  • 60 ml di salsa di soia
  • farina di riso qb
  • olio e sale qb
  • 200 gr di riso basmati

RICETTA

Scaldate una padella senza aggiungere alcun  grasso e tostate le mandorle per qualche minuto, girandole spesso, fino a che non raggiungono un colore dorato. Tenete da parte. E’ fondamentale tostare le mandorle per renderle croccanti, altrimenti resteranno un po’ gommose !

Tagliate il pollo a cubetti piuttosto regolari, infarinateli con un po di farina di riso, eliminando poi quella in eccesso ( aiutatevi con un colino).

Tagliate la cipolla molto fine, a me piace tagliata molto piccola così da farla sciogliere poi in cottura, ma va a gusto, se preferite lasciatela a fettine. Grattugiate lo zenzero.

In un wok, o in una padella piuttosto grande, versate un filo di olio e fate soffriggere la cipolla, aggiungete lo zenzero e fate rosolare per 2 minuti, aggiungete 2-3 cucchiai di acqua calda per farli stufare bene.

Aggiungete il pollo e fatelo rosolare bene da tutti i lati , ci vorranno 6-7 minuti, deve raggiungere una bella doratura. Aggiustate con un pizzico di sale ma non esagerate perché la salsa di soia darà molta sapidità .

Sfumate con la salsa di soia, e dopo 2 minuti aggiungete le mandorle, mezzo bicchiere di acqua calda, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 7-10 minuti.

Nel frattempo preparate il riso mettendolo in una casseruola o padella con l’acqua ( in quantità doppia rispetto al peso del riso), un pizzico di sale e un cucchiaio di olio. Coprite con il coperchio e lasciatelo cuocere per dieci minuti circa senza mai aprire il coperchio, il riso deve assorbire tutta l’acqua.

Cena pronta! un trionfo di gusto, aromi e profumi! W le mandorle !!

ENGLISH

A post dedicated to one of the ingredients I use most in my kitchen, the almonds. Have you ever realized how versatile they are? Well I’m gonna give you an idea …….

For breakfast, along with rice milk, coffee, a fresh apricot and two rusks, 3 or 4 almonds will give you the right charge to get to lunch time without hunger.

For lunch, if you want a first creamy dish, prepare the pesto of zucchini blossoms and almonds.

After lunch, especially on such hot days, a cold coffee shaken with almond milk is a dose of energy that will awaken you from any dullness.

In mid-afternoon, a spoon of almond grain will make your natural yogurt much tasty.

And for dinner? Try the almond chicken, an oriental touch, savory , a wonderful mix of chicken tenderness and almond crunch, delicious !!!

I would also have the dessert option …… but 🙏🏻 do not let me see that I’m trying to diet :-))))))))))))

 

WHAT YOU NEED – Give for 4 people

  • 1 breast chicken cut into 5-6 slices not too thin
  • 1 onion (red or white)
  • 3 cm of ginger root
  • 120 gr of peeled almonds
  • 60 ml of soy sauce
  • rice flour qb
  • Oil and salt
  • 200 grams of basmati rice

RECIPE

Heat a frying pan without adding any fat and roasting the almonds for a few minutes, rotating them often, until they reach a golden color. Hold aside. It’s important to toast the almonds to make them crispy, otherwise they will be a little gummy!

Cut the chicken slightly regular cubes, fry with a little rice flour, then remove the excess (help with a colander).

Cut the onion very fine, I like to cut it very small to melt in baking, but goes to taste, if you prefer leave it slices. Grate the ginger.

In a wok or in a large pan, pour a spoon of oil and fry the onion, add the ginger and cook for 2 minutes, add 2-3 tablespoons of hot water to make them stew well.

Add chicken and brown it well on all sides, it will take 6-7 minutes, it must reach a fine gilding. Season with a pinch of salt but not too much because the soy sauce will give a lot of flavor.

Soak with the soy sauce, after 2 minutes add almonds, half a glass of hot water, cover with a lid and cook for about 7-10 minutes.

Meanwhile, prepare the rice by putting it in a saucepan or pan with water (twice as much as the weight of the rice), a pinch of salt and a tablespoon of oil. Cover with the lid and let it cook for ten minutes without ever opening the lid, rice should absorb all the water.

Dinner ready! A triumph of taste, aromas and perfumes! W almonds !!