Quick & Easy, Recipes

PATATE IN TECIA

Questa più che una ricetta è una vera e propria tradizione di famiglia, dal lato paterno. Non c’è donna in casa Stefani che non prepari di abitudine le famose patate in tecia di nonna Jole, se poi  tra i commensali c’è mio padre che come verdure mangia solo patate e piselli…diventano d’obbligo essendo le sue preferite – e le gusta sempre con l’entusiasmo di chi le assaggia per la prima volta !!! Sono il nostro asso nella manica quando all’ultimo momento ci manca quel qualcosa in più o quando abbiamo ospiti improvvisi, o quando in dispensa scarseggiano ingredienti, sì perché per fare questa deliziosa ricetta vi servono solo 4 ingredienti che tutti abbiamo sempre in casa. Il classico piatto “poca spesa tanta resa”, il che non guasta.

Per me sono anche un caro ricordo di nonna , che purtroppo ho perso troppo presto, e da quando cucino per il mio blog penso spesso  a lei e a quanto mi piacerebbe poterla raggiungere oggi nella sua bellissima cucina e osservarla ai fornelli, leggere cosa consiglia Frate Indovino sul calendario appeso a fianco al forno, dissetarmi con l’acqua fatta con l’idrolitina e assaggiare i suoi manicaretti……

COSA VI SERVE

  • 1 Kg di patate
  • 1 noce di burro
  • sale e olio evo qb

Fondamentale avere una casseruola antiaderente larga almeno 20 cm e alta almeno 12-15 cm.

IMG_3231IMG_3232

Mettere un filo d’olio sul fondo della pentola. Dopo averle sbucciate affettare le patate direttamente in pentola, facendo delle fette sottili ( dovete intravedere la lama del coltello sotto la fetta di patata) . Se preferite usate una mandolina, l’importante è mantenere uno spessore di circa 1-2mm. A metà patate mettere un pizzico di sale e continuare affettando il resto delle patate. Quando sono tutte affettate mettere un altro pizzico di sale, un filo generoso di olio e una noce di burro. Coprire con coperchio e mette su fuoco moderato. Mescolarle spesso con mestolo di legno, si devono cuocere bene ma non devono fare crostino e soprattutto non devono attaccarsi sul fondo, quando sono ben cotte e spappolate ( ci vogliono circa 20 minuti) schiacciarle bene bene sul fondo con il mestolo di legno, livellandole. Togliere il coperchio alzare il fuoco a fiamma viva e farle andare 6-8 minuti senza mai toccarle. Spegnere , smuovere un po la pentola per vedere se si staccano dal fondo, capovolgerle su un piatto da portata, e buon appetito!!!

ENGLISH

This more than a recipe is a real family tradition, on the paternal side. There is no woman in the Stefani houses used to prepare the famous pan-cooked potatoes of Jole grandmother, then if  between diners there is my father who eats only vegetables like potatoes and peas … become a must since his favorite – and always enjoyed with the enthusiasm of those who tasted for the first time !!! they are our ace in the hole for a last minute dinner, or when we have unexpected guests, or when in the pantry we have not so many ingredients, because to make this delicious recipe you need only 4 ingredients that we all always have at home. The classic “small investment big return”, which is good.

For me they are also a dear memory of my grandmother, who unfortunately I lost too soon, and since I’ve cooked  for my blog I often think about her and how much I would love to be able to achieve her today in her beautiful kitchen, watch her cooking, read what “Frate Indovino” recommends on the calendar hanging next to the oven, drink together a glass of  water made with the “idrolitina” and taste her delicacies ……

WHAT YOU NEED

  • 1 kg of potatoes
  • 1 knob of butter
  • extra virgin oil and salt to taste

Essential to have a large nonstick saucepan least 20 cm high and at least 12-15 cm.

IMG_3231IMG_3232

Put a little oil on the bottom of the pot. After peeled slice the potatoes directly in the pot, with a knife or with a mandolin, the important thing is to maintain a thickness of max 1-2mm. In mid potatoes put a pinch of salt and continue slicing the rest of the potatoes. When they are all sliced put one more pinch of salt, a generous thread of oil and a knob of butter. Cover with lid and put on medium heat. Mix  them often with a wooden spoon, they have to cook well without toasting and especially they should not stick to the bottom. When they are well cooked and pulped (it takes 20-25 minutes) mash well on the bottom with a wooden spoon, leveling them . Remove the lid, turn up the heat over high and cook them for  6-8 minutes without ever touching them.

Turn off, stir the pot a little to see if they detach from the bottom, flip them on a serving dish, and enjoy your meal !!!