Antipasti, Around Me, Brunch e Snack, Carne, Recipes

NIPOTI, EMPANADAS E GNOCCHI ALLA ROMANA. E’ TEMPO DI FOODLAB!

Finisco di lavorare, lascio l’ufficio a passo spedito, cerco in borsa la mia lista della spesa sperando di non averla dimenticata a casa come al solito – tutte le volte mi dico Claudia cosa la fai a fare ?? – ma stavolta c’è!!  devo fare diverse tappe , macellaio, fruttivendolo, casolino, il banco delle olive…non posso dimenticare nulla ! Oggi c’è il foodlab !!!! Arrivo a casa e mi resta una  mezzora – conoscendo “i miei polli” anche 45 minuti – per pranzare velocemente, riordinare la cucina, preparare i grembiuli e dosare gli ingredienti. Tutto pronto, la playlist adatta è già on air, la Nikon è carica ed ecco che arrivano le allieve ! Chi sono?? Ma ovvio , di nuovo loro, le mie 5 nipoti !

Un tempo, che a me sembra ieri,  le occasioni per cucinare per loro erano festine con una presenza di femminucce pari al 99% , ricche di pizzette, panini con mousse di prosciutto, salame di cioccolata, palloncini e grandi torte di compleanno. Oggi vogliono imparare a cucinare per organizzare cene il sabato sera con amici e fidanzati , o almeno questa è la scusa ufficiale , la verità è che insieme ai fornelli ci divertiamo troppo !! Su richiesta unanime per questo nuovo foodlab  le ricette sono salate e ho scelto due piatti facili ma laboriosi, che richiedono la giusta dose di manualità senza esagerare e soprattutto si adattano bene ad una cena con gli amici . Pronte? In alto i mestoli allora, oggi cuciniamo empanadas e gnocchi alla romana !

EMPANADAS di carne

COSA VI SERVE – Dosi per 20 empanadas

Per la pasta brisèe

  • farina 00 280 gr
  • burro 140 gr (freddo da frigorifero)
  • acqua ghiacciata 100 gr
  • sale 2 pizzichi

Per il ripieno

  • mezzo scalogno
  • 100 gr di macinato di manzo
  • 1 salsiccia
  • vino bianco per sfumare
  • 1 carota
  • 1 peperone ( l’ideale sarebbe verde, noi lo abbiamo usato giallo perché verde a loro non piace …)
  • 10-15 olive miste verdi e nere denocciolate
  • prezzemolo tritato qb
  • olio evo, sale e pepe qb
  • 1 tuorlo + 1 cucchiaio di latte

RICETTA

Nella ciotola del mixer ( se la lasciate qualche ora in frigo prima di usarla è meglio) versate la farina, il sale e il burro tagliato a dadini. Azionate fino ad ottenere un composto sabbioso, aggiungete a filo l’acqua e in circa 6-8 secondi l’impasto sarà fatto. Meno si lavora meglio è! Trasferitelo su un piano leggermente infarinato, lavoratelo con le mani qualche altro secondo , il tempo di uniformarlo e creare un panetto che va avvolto nella pellicola e messo in frigo a riposare.

Per fare il ripieno la pentola più adatta è un wok, se non lo avete una padella antiaderente andrà benissimo ugualmente.

Versate un filo di olio fate rosolare lo scalogno tritato finemente, appena sarà dorato aggiungete il macinato di manzo e la salsiccia sbriciolata con le mani. Continuando sempre a mescolare fate prendere colore alla carne per circa 5 minuti, sfumate con il vino bianco e quando sarà evaporato aggiungete le carote tagliate a piccoli cubetti proseguendo la cottura per altri 5-6 minuti. Aggiungete il peperone tagliato più o meno della stessa grandezza delle carote e continuate la cottura per altri 10 minuti. Quando la carne sarà pronta spegnete il fuoco, aggiungete le olive tagliate a coltello e il prezzemolo tritato,  se serve aggiustate di sale ( probabilmente non sarà necessario perché la salsiccia è già molto sapida). Tenete da parte .

Dopo il riposo stendete la pasta brisèe ad uno spessore di circa 2mm, con un coppapasta tagliate dei cerchi di diametro circa 7cm, se serve allargateli un pochino aiutandovi con il matterello e riempite ciascuno con un cucchiaio di ripieno di carne. Chiudete a mezzaluna, sigillate i bordi aiutandovi con una forchetta. In una ciotola mescolate un tuorlo d’uovo con 1 cucchiaio di latte e con un pennello in silicone spennellate le empanadas, disponetele su una teglia foderata di carta forno e infornate a 180°per circa 15-20 minuti. Sono squisite gustate tiepide !

GNOCCHI ALLA ROMANA

COSA VI SERVE – Dosi per 8 persone

  1. 1 litro di latte
  2. 1 pizzico di noce moscata
  3. 2 pizzichi di sale
  4. 250 gr di semolino
  5. 2 tuorli
  6. 100 gr di burro + un po’ per la teglia
  7. 5 cucchiai di pecorino ( o parmigiano ) + 2 per la teglia
  8. 2 foglie di salvia

RICETTA

In una casseruola scaldate il latte insieme al burro, il sale e la noce moscata. Appena accenna a bollire versate a pioggia il semolino mescolando piano e di continuo con una frusta, appena prende consistenza mescolate molto velocemente per circa 2 minuti. Togliete dal fuoco, aggiungete i tuorli e il pecorino e amalgamate bene . Trasferite il composto ancora bollente su un foglio di carta forno e aiutandovi con la carta dategli la forma di un salame ( con queste dosi vi conviene dividere il composto in due parti). Avvolgetelo nella carta ben stretto e fate raffreddare in frigo per almeno mezzora.

In una ciotolina fate fondere il burro rimasto con la salvia e tenete da parte.

Dopo il riposo , tagliate il “salame” a fette ( sarà più facile se bagnate la lama del coltello ) e disponete gli gnocchi ottenuti su una teglia imburrata. Versateci sopra il burro fuso ormai freddo e il pecorino grattugiato , infornate in forno ventilato per 10 minuti a funzione normale e altri 10 minuti a grill. Faranno una meravigliosa crosticina esterna rimanendo morbidi all’interno. Servite appena sfornati !

 

Benedetta, Caterina, Beatrice, Clara e Costanza siete state bravissime , penso che i vostri amici e fidanzati saranno spesso a cena a casa vostra !

Ora preparatevi per il prossimo foodlab a Marzo…arriva qualcuno da Londra che vuole aggiungersi al gruppo ❤️ !

ENGLISH

I finish work, I leave the office at a fast pace, I look for my shopping list in the bag, hoping I have not forgotten it at home as usual – every time I tell “Claudia why do you do it?” – but this time there is !! I have to do many stops, butcher, greengrocer, grocer, the olive stand … I can not forget anything! Today there is the foodlab !!!! Just at home I have a half-hour – knowing “my chickens” even 45 minutes – to have lunch quickly, tidying up the kitchen, preparing the aprons and weigh the ingredients. All ready, the right playlist is on air, the Nikon is loaded and here come the students! Who ?? But of course, my 5 nieces!

Once, which seems to me yesterday, timefor cooking for them was during  party with a presence of 99% baby girls, full of pizzas, sandwiches with ham mousse, chocolate salami, balloons and large birthday cakes. Today they want to learn how to cook to organize dinners on Saturday night with friends and boyfriends, or at least this is the official excuse, the truth is that we have too much fun! On unanimous request for this new foodlab the recipes are salty and I chose two easy but laborious dishes, which require the right dose of manual skills but not too much and above all they adapt well to a dinner with friends. Ready? then raise the ladles! Let’s cook empanadas and gnocchi alla romana!

MEAT EMPANADAS

WHAT YOU NEED – Doses for 20 empanadas

For the pasta brisèe

  • 280 gr flour 00
  • 140 gr butter (cold from refrigerator)
  • 100 gr ice water
  • 2 pinches of salt

For the stuffing

  • half shallot
  • 100 gr of ground beef
  • 1 sausage
  • white wine to fade
  • 1 carrot
  • 1 pepper (better if green, we used it yellow because they do not like green …)
  • 10-15 mixed green and black olives
  • chopped parsley as needed
  • extra virgin olive oil, salt and pepper to taste
  • 1 egg yolk + 1 spoonful of milk

RECIPE

In the bowl of the mixer (if you leave it a few hours in the fridge before using it is better) pour the flour, salt and diced butter. Run until you get a sandy mixture, add the water flush and in about 6-8 seconds the mixture will be done. The less you work the better it is! Transfer it to a lightly floured surface, work it with your hands a few seconds, the time to make it uniform and create a dough that should be wrapped in the film and placed in the fridge to rest.

To make the filling the most suitable pot is a wok, if you do not have a non-stick pan will be fine anyway.

Pour a little olive oil and sauté the finely chopped shallot, as soon as it is golden add the ground beef and the crumbled sausage with your hands. While continuing to mix, brown the meat for about 5 minutes, blend with the white wine and when it has evaporated add the carrots cut into small cubes and continue cooking for another 5-6 minutes. Add the pepper cut more or less the same size of carrots and continue cooking for another 10 minutes. When the meat is ready, turn off the heat, add the chopped olives and the chopped parsley, if you need salt (probably it will not be necessary because the sausage is already very tasty). Keep aside.

After the rest roll out the pasta brisèe to a thickness of about 2mm, with a coppapasta cut circles of about 7cm diameter, if you need to widen them a little helping with the rolling pin and fill each with a spoonful of meat. Close half-moon, seal the edges with a fork. In a bowl mix an egg yolk with 1 tablespoon of milk and brush the empanadas with a silicone brush, place them on a baking sheet lined with parchment paper and bake at 180 degrees for about 15-20 minutes. They are delicious, lukewarm tastes!

GNOCCHI ALLA ROMANA

WHAT YOU NEED – Doses for 8 people

  • 1 lt of milk
  • 1 pinch of nutmeg
  • 2 pinches of salt
  • 250 gr of semolina
  • 2 egg yolks
  • 100 g of butter + a little for the pan
  • 5 tablespoons of pecorino (or parmesan) + 2 for the pan
  • 2 sage leaves

RECIPE

In a saucepan heat the milk with the butter, salt and nutmeg. As soon as it starts to boil, pour the semolina into a mixture, stirring slowly and continuously with a whisk, as soon as it takes consistency, mix very quickly for about 2 minutes. Remove from the heat, add the egg yolks and the pecorino and mix well. Transfer the still boiling mixture onto a sheet of parchment paper and helping it with the paper give it the shape of a salami (with these doses you should divide the mixture into two parts). Wrap it in the paper tight and let it cool in the fridge for at least half an hour.

In a small bowl, melt the remaining butter with sage and keep aside.

After resting, cut the “salami” into slices (it will be easier if you wet the knife blade) and arrange the gnocchi obtained on a buttered baking sheet. Pour over the now cold melted butter and grated pecorino, bake in a convection oven for 10 minutes at normal function and another 10 minutes at grill. They will make a wonderful outdoor crust remaining soft inside. Serve just baked!

Benedetta, Caterina, Beatrice, Clara and Costanza good job!! I think your friends and boyfriends will often have dinner at your house!

Now get ready for the next foodlab in March .. someone is coming  from London who wants to join the group ❤️!