Primi, Recipes, Step by Step

LASAGNA CON RAGU BIANCO ALLA ZUCCA – Senza lattosio –

Un settembre cosi climaticamente felice non me lo aspettavo, e io adoro le sorprese ! Ancor meno mi aspettavo un clima così caldo e soleggiato a Londra, dove ho trascorso il week end. Sabato mattina ad Hyde Park sembrava di essere a Luglio, sdraiati a prendere il sole in t-shirt. Splendido!

Se non fosse per i banchi del mercato in piazza che sfoggiano zucche, carciofi e castagne, non si direbbe proprio di essere in autunno, ma così è, perciò le nostre tavole hanno già iniziato il “cambio di stagione”!

La zucca è una delle protagoniste della stagione autunno-inverno, del resto è un ingrediente davvero versatile, il risotto, la vellutata, gli gnocchi, le torte rustiche, i tortelli, i dolci, le quenelle, i muffin ! e le lasagne? Mai provate le lasagne alla zucca? Oggi vi do la mia ricetta, un po’ diversa dalla solita lasagna perché è totalmente priva di lattosio, ma credetemi questo dettaglio non toglie assolutamente nulla al gusto, perché uso ingredienti eccellenti a partire dalla farina, Arifa, una miscela di farine bio di grano tenero, semola di grano duro, farro e mais con un alto livello di qualità e una resa eccellente nell’impasto. Una zucca dalla polpa profumata e compatta, i prodotti buoni a base di soia e una carne biologica eccezionale fanno il resto! Da leccarsi i baffi ! e la cosa bella è che rimane estremamente leggera e digeribile. Volete provare?

COSA VI SERVE – Dosi per circa 6 persone

Per la pasta fresca

  • 300 gr di farina bio Arifa
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 3 pizzichi di sale ( 1 per ogni uovo)

Per il ragù

  • 500 gr di macinato misto di manzo e maiale
  • 270  gr di polpa di zucca
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 2 foglie di salvia fresca
  • 1 cucchiaio di salsa di soia per sfumare ( o se preferite del vino bianco )
  • 250-300 ml di brodo vegetale
  • 2 cucchiaini di burro di soia per mantecare

Per la besciamella

  • 500 ml di latte di soia al naturale ( mi raccomando deve essere senza zuccheri o aromi ) + 2 o 3 cucchiai per frullare la zucca
  • 2 cucchiai di farina ( io ho usato quella di kamut ma una 0 va benissimo)
  • 50 gr di burro di soia
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 150 gr di polpa di zucca

PROCEDIMENTO

Per prima cosa preparate il ragù. Tagliate a cubetti molto piccoli ( circa mezzo centimetro) sia la carota che il sedano e fateli rosolare in un tegame leggermente oliato, insieme ad una foglia di salvia fresca.

img_5012img_5014img_5015

Dopo qualche minuto sfumate con la salsa di soia ( o con il vino ), lasciate evaporare e aggiungete la carne tritata. Rosolatela bene per 5 minuti, aggiustate di sale, aggiungete il brodo, coprite la pentola con il coperchio, abbassate la fiamma e lasciate cuocere, girandolo di tanto in tanto.Se si secca troppo aggiungete un altro po’ di brodo. Dopo circa 25-30 minuti aggiungete la polpa di zucca tagliata anch’essa a dadini piccoli. Proseguire la cottura per altri 15 minuti o fino a quando il ragù non raggiunge la giusta consistenza, la zucca lo renderà più cremoso.

img_5021img_5024

Mantecate con il burro di soia, aggiungete un altra foglia di salvia, spegnete e lasciate riposare.

A questo punto se siete stanchi cuocete delle buone tagliatelle e conditele con il ragù appena fatto :-)))) ..se invece avete voglia di andare fino in fondo facciamo la lasagna !

img_5016

In una terrina larga e alta mettete la farina dopo averla setacciata ( non sottovalutate questo dettaglio perché il fatto di setacciare la farina aiuta molto la riuscita dell’impasto ), fate la classica fontana, al centro sgusciate le uova, aggiungete il sale e l’olio. Con una forchetta iniziate a lavorare le uova, un po alla volta incorporate poca farina alla volta e via via finche l’impasto non prende consistenza . Traferitela su una spianatoia e lavoratela energicamente con le mani , incorporando subito le briciole di pasta che inevitabilmente si formano prima che queste si secchino. Appena l’impasto è compatto ed elastico, copritelo con della pellicola e lasciatelo riposare mezzora lontano da fonti di calore o di umidità.

img_5017

Nel mentre che la pasta riposa prepariamo la besciamella.

In un padellino cuocete la polpa di zucca tagliata grossolanamente a pezzettoni con un filo di olio evo, sale e pepe. Appena è morbida trasferitela nel frullatore e frullatela insieme a 2 o 3 cucchiai di latte di soia.

img_5018img_5026img_5027

Otterrete una sorta di mousse. Tenetela da parte.

Scaldate il rimanente latte di soia. In un tegame antiaderente sciogliete il burro di soia, appena è liquefatto aggiungete 2 cucchiai di farina e amalgamate bene con una frusta, aggiungete un po alla volta il latte caldo continuando a mescolare per non formare grumi, aggiungete il sale, il pepe, la noce moscata e proseguite finche non prende la consistenza della besciamella, che deve rimaner comunque abbastanza liquida, non troppo soda. Spegnete il fuoco e aggiungete un po alla volta la mousse di zucca precedentemente frullata, mescolate bene e tenete da parte.

img_5033

Mettete a bollire una pentola con abbondante acqua. Stendete la pasta fresca , a mano se siete più bravi di me o con l’apposita macchina/accessorio, ottenendo delle sfoglie abbastanza sottili – per chi come me ha il kit pasta della kitchenaid l’ho tirata fino al livello 3 passando due volte su ogni livello – e stendetele su un canovaccio.

img_5030img_5031img_5035

Cuocetele per 2 minuti in abbondante acqua salata, scolatele e stendetele su un vassoio oliato in modo che non si attacchino . Una volta cotte componete la vostra lasagna mettendo sul fondo un filo di olio e alternando strati di pasta , besciamella e ragù .

img_5036img_5037

Infornate in forno statico a 170-180 gradi per circa 45 minuti.

Servite la lasagna bella calda !!!

img_5042      img_5044

Nota

Provate questa ricetta anche se non avete problemi con il lattosio, se utilizzate prodotti di soia di qualità , biologici al 100% e quindi ogm free, vi stupirà il risultato in termini di gusto ma anche di leggerezza. Se invece non potete proprio farne a meno nella composizione della lasagna utilizzate del parmigiano grattugiato sopra il ragù !

 

ENGLISH

I did not expect a September with so good climate, and I love surprises! Even less I expected an atmosphere so hot and sunny in London, where I spent the weekend. In Hyde Park saturday morning seemed to be in July, lying in the sun in t-shirt. Lovely!

If it were not for the market stalls in the square who flaunt pumpkins, artichokes and chestnuts, it would not just be in the fall, but so it is, therefore, our tables have already begun the “change of season”!

Pumpkin is one of the stars of the autumn-winter season,it is truly versatile ingredient, the “risotto”, the soup, gnocchi, pies, cakes, dumplings, muffins! and lasagna? Never try the lasagna with pumpkin? Today I give you my recipe, a little different from the usual lasagna because it is totally lactose-free , but believe me this detail does not detract anything to the taste, because I use excellent ingredients from flour, Arifa, a mixture of organic wheat tender, durum wheat, spelt and corn with a super high level of quality and result in the dough. A pumpkin from the fragrant and firm flesh, good soy products and exceptional organic meat do the rest! Mouth-watering! and the great thing is that it remains extremely light and more digestible. Do you want to try?

 WHAT DO YOU NEED – Serves 6 people

For fresh pasta

  • 300 grams of flour bio Arifa Ruggeri
  • 3 eggs at room temperature
  • 1 tablespoon extra virgin oil
  • 3 pinches of salt (1 for each egg)

For the ragù

  • 500 grams of ground mixture of beef and pork
  • 270 grams of pumpkin flesh
  • 1 celery
  • 1 carrot
  • 2 fresh sage leaves
  • 1 tablespoon soy sauce to fade (or if you prefer white wine)
  • 250-300 ml of vegetable stock
  • 2 teaspoons soy butter to cream

For the sauce

  • 500 ml of soy to natural milk (I recommend should be no sugar or flavoring) + 2 or 3 tablespoons for blending pumpkin
  • 2 tablespoons flour (I used to kamut but 0 is fine)
  • 50 grams of soy butter
  • 1 pinch of salt
  • 1 pinch of nutmeg
  • 1 pinch of black pepper
  • 150 grams of pumpkin flesh

METHOD

First prepare the ragù. Cut into very small cubes – about half a centimeter-  both carrot and celery and brown them in a lightly oiled pan, along with a fresh sage leaf.

img_5012img_5014img_5015

After a few minutes simmer with soy sauce (or wine), let it evaporate and add the chopped meat. Brown it well for 5 minutes, add salt, add the broth, cover the pan with a lid, reduce the heat and let it cook,  turning often . If it becomes too dry, add a little stock. After about 25-30 minutes, add the pumpkin flesh cut into small cubes. Continue cooking for 15 minutes or until the sauce reaches the right consistency, the pumpkin will make it creamy. Stir with the soy butter, add one more sage leaves, turn off and let rest.

Now if you are tired cook some good tagliatelle and season with the sauce just did 😉

But if you want to go on we ‘re going to do the lasagna!

img_5016

In a large and high bowl place the sifted flour – do not underestimate this detail because to sift flour help a lot the success of a good  dough- , you do the classic fountain,  in the center shell the eggs, add the salt and  oil. With a fork start working the eggs, incorporating a little flour at a time gradually until the mixture takes consistency. Put it on a pastry board and knead vigorously with your hands, immediately incorporating the dough crumbs that will form before they dry out. As soon as the dough is compact and elastic, cover with plastic wrap and let rest half an hour away from sources of heat or humidity.

img_5017

Meanwhile the dough rests prepare the sauce.

In a pan, cook the pumpkin flesh cut into large pieces with a little oil evo, salt and pepper. Just is soft transfer it in the blender and shake it with 2 or 3 tablespoons of soy milk.

img_5018img_5026img_5027

You will get a kind of mousse. Keep it aside.

Heat the remaining soy milk. In a non-stick pan, melt the soy butter, just is liquefied add 2 tablespoons of flour and mix well with a whisk, add a little at a time the hot milk, stirring constantly to avoid lumps, add the salt, pepper, walnut nutmeg and continue until it takes on the consistency of the sauce, which should still remain quite liquid. Turn off the heat and add a little at a time pumpkin mousse previously pureed, mix well and set aside.

img_5033

Boil a pot with plenty of water. Roll out the pasta, by hands if you are better than me or with  machine , getting thin sheets – for people like me who use the dough kit kitchenaid I pulled up to level 3 by passing twice each level – and lay them on a towel.

img_5030img_5031img_5035

Cook for 2 minutes in boiling salted water, drain and lay them on an oiled tray so that they do not stick. Once cooked make up your lasagna putting on the bottom a little oil and alternating layers of pasta, bechamel and meat ragù.

img_5036img_5037

Bake in oven at 170-180 degrees for about 45 minutes.

Serve the lasagna hot !!!

img_5042   img_5044

 

Try this recipe even if you have problems with lactose, if you use high-quality soy products, 100% organic and thus GM-free, you will surprise the result in terms of taste but also of lightness. If you do not manage without when you compose the  lasagna grate some Parmesan cheese over the sauce!