Contorni, Primi, Recipes, Secondi

LA MIA PARMIGIANA BIANCA

Con l’inizio di luglio inizia per me la fase “mangiare zucchine come se non ci fosse un domani” ! Perché realizzo quanto passino veloci le settimane , e quanto in fretta ci lasceremo alle spalle caldo sole giornate lunghe mare e kg di zucchine ! Sono tanti i motivi per cui le amo, sono verdi (😜), sono dolci, sono poco caloriche, sono ricche di vitamine, sono economiche, per me non hanno alcuna controindicazione in termini di tolleranza o digeribilità, crude o cotte si prestano a una quantità di ricette inimmaginabile ma se capita una giornata di pigrizia totale basta cuocerle in un cestello a vapore , condirle con un eccellente olio extravergine di oliva, sale pepe e menta fresca e avrete ugualmente una prelibatezza in tavola.

Se la pigrizia non è proprio così assoluta vi consiglio di provare questa versione di parmigiana bianca, ci ho messo un po ad arrivare al risultato che volevo, i primi tentativi mi avevano abbastanza delusa, poi ho capito che mancava qualcosa che desse carattere al sapore e più morbidezza alla consistenza. E questo qualcosa adesso ha un nome: il pesto ! Ne basterà qualche cucchiaio per dare gusto , profumo, cremosità e regalarvi con poche mosse un piatto estivo squisito !

COSA VI SERVE – Dosi per 4 persone

  • 500 gr di zucchine ( di quelle lunghe e verde chiaro)
  • 2 patate grandi
  • 1 treccia di mozzarella
  • 2 uova
  • parmigiano grattugiato qb
  • pangrattato qb
  • 1/2 bicchiere di latte ( io ho utilizzato latte di riso ma va bene vaccino o di soia)
  • 5-6  cucchiai di pesto di basilico **
  • un trito di origano e timo ( vanno bene quelli secchi)
  • olio evo e sale qb

RICETTA

Se avete in casa una mandolina questa è l’occasione giusta per usarla ! Affettate le zucchine e le patate ad uno spessore di circa 3 mm, disponetele su una teglia foderata , spennellatele con olio evo e condite con sale pepe e il trito aromatico di origano e timo.

    

Cuocete in forno ventilato a 190° per circa 15-20 minuti.

Nel frattempo mettete nel bicchiere del frullatore le uova intere, il latte , un pizzico di sale e un cucchiaio di pesto e frullate qualche secondo.

Aprite la treccia di mozzarella con le mani, letteralmente sciogliendo la treccia e sfilettandola in tante strisce sottili.

Una volta sfornate le verdure e fatte raffreddare, potete comporre la vostra parmigiana.

Oliate il fondo di una pirofila rettangolare o quadrata  ( non usatene una troppo grande altrimenti verrà troppo bassa, io ne ho usata una 15×23 ) , partite con uno strato di zucchine, mozzarella, parmigiano grattugiato, 2-3 cucchiai di composto di uova, una spruzzata di pangrattato e qualche cucchiaino qua e la di pesto. Proseguite allo stesso modo con uno strato di patate , mozzarella, parmigiano, uova, pangrattato e pesto e ricominciate da capo con le zucchine.

     

Devono venire almeno 4 strati, naturalmente dipende dalle dimensioni della pirofila.

Infornate a 180° in forno ventilato per 20 massimo 25 minuti.

  

Lasciate leggermente intiepidire prima di servire.

ENGLISH

In July begins the stage “eating zucchini as if there was no tomorrow”! Because I realize how fast the weeks spend, and how fast we’ll leave behind warm, long sunshine days and kg of zucchini! There are so many reasons why I love them, they are green (😜), they are sweet, low in calories, rich in vitamins, they are cheap, for me they have no contraindication in terms of tolerance or digestibility, raw or cooked are the basis of a great deal of recipes but on a day of laziness, just cook them in a steaming basket, season with an excellent extra virgin olive oil, salt pepper and fresh mint and you will also have a delicacy on the table.

If laziness is not so absolute I would recommend trying this version of my white parmesan, I got a little to get the result I wanted, the first attempts were disappointing, then I realized that it lacked something to give more character to taste and more softness to texture. And this “something” now has a name: pesto!

Just a few spoons to have taste, smell, creamy and give you delicious summer dish!

WHAT YOU NEED – Give for 4 people

  • 500 gr of zucchini ( long ones and light green)
  • 2 large potatoes
  • 1 mozzarella braid
  • 2 eggs
  • grated parmesan cheese qb
  • breadcrumbs qb
  • 1/2 glass of milk (I used rice milk but it is fine vaccine or soy)
  • 5-6 tablespoons basil pesto
  • some oregano and thyme (the dry ones are good)
  • Oil evo and salt qb

RECIPE

If you have a mandolin in your house this is the right opportunity to use it! Slice the zucchini and potatoes to a thickness of about 3 mm, place them on a lined baking tray, brush with egg oil and season with pepper and aromatic chopped oregano and thyme.

   

Cook in a ventilated oven at 190 ° for about 15-20 minutes.

In the meantime, put the whole egg, milk, a pinch of salt and a spoonful of pesto in a blender and stir for a few seconds.

Open the mozzarella braid with your hands, literally melting the braid and pulling it into so many thin strips.

Once you cook the vegetables and cool them, you can compose your parmesan.

   

Oil the bottom of a rectangular or square pan (do not use too much or else it will be too low, I used one 15×23 ), start with a layer of zucchini, mozzarella, grated parmesan cheese, 2-3 spoons of eggs, a splash of breadcrumbs and a few teaspoons of pesto. Continue the same way with a layer of potatoes, mozzarella, parmesan cheese, eggs, breadcrumbs and pesto and start over again with zucchini. Must be at least 4 layers, of course depends on the size of the pan.

Bake 180 ° in a ventilated oven for 20 minutes maximum 25 minutes.

   

Let it cool slightly before serving.