Brunch e Snack, Pane Pizza e Focacce, Recipes, Step by Step

IL MIO “COOKSANDWICH”

Ricordo di aver letto qualche tempo fa un articolo sul club sandwich. Lo sapevate che è in assoluto la cosa più richiesta al room service degli alberghi? Probabilmente negli anni passati ho contribuito anch’io nel mio piccolo a questa classifica, sono sempre andata matta per questo super toast a strati che, come se non fosse già ricco di suo, ti servono con a fianco una ciotolina colma di salsa rosa in cui tuffarlo. Il resto della settimana lo trascorrerò per lavoro in un Hotel molto bello di Venezia, non so se cederò alla curiosità di provare la loro versione, –  è probabile, magari giovedì sera guardando la finale di Masterchef ? – , nel frattempo ho creato la mia, con l’obiettivo ormai costante di trovare un’equilibrio tra gusto e benessere. Un pane fatto in casa, 100% integrale, una maionese light senza uova, anche questa home made, delicata al punto giusto , i peperoni cotti al forno senza nessun grasso, e totalmente pelati così da essere digeribili oltre che squisiti, e il tacchino arrostito alle erbe che ha un che di affumicato. Cosa dite? secondo voi di questo club sandwich rivisitato ne avanzerà qualche briciola?

COSA VI SERVE

Per il pane

  • 600 gr di farina integrale Petra 9
  • 375 ml di acqua
  • 12 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di miele
  • 20 ml di olio evo
  • 2 pizzichi di sale

Per la maionese trovate tutti i dettagli qui

Per la farcitura ( per circa 3 sanwiches)

  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 100 gr di tacchino arrostito alle erbe
  • insalatina mista qb
  • sale e pepe qb
  • glassa di aceto balsamico qb

RICETTA

Nella ciotola della planetaria versate la farina, l’acqua in cui avrete sciolto il lievito, il miele e l’olio, e impastate a velocità media per circa dieci minuti. Aggiungete il sale e continuate ad impastare per altri cinque minuti.

Trasferire l’impasto sulla spianatoia, dategli un ultima impastata a mano, formate una bella palla liscia, mettetela in una ciotola coperta e lasciatela lievitare in luogo tiepido , io l’ho messa vicino a un termosifone. Dopo circa un’ora mettete di nuovo l’impasto sulla spianatoia , appiattitelo delicatamente con i polpastrelli e fate un giro di pieghe classiche a tre ( come se doveste piegare un tovagliolo, partendo dal lato lungo superiore piegatelo fino al centro, portate al centro anche il lato inferiore e otterrete un rettangolo, giratelo di 90 gradi e ripetete le pieghe, ottenendo quasi un quadrato, capovolgetelo in modo che la chiusura delle pieghe rimanga sotto e ora pirlatelo ossia dategli una forma tonda  rimboccandolo verso il basso con il palmi delle mani. Questa operazione fa sì che il vostro pane lieviti correttamente !

Riponete l’impasto nella ciotola e fate lievitare per un altra ora sempre in luogo asciutto e tiepido. Passata la seconda ora ripetete le pieghe come sopra, date all’impasto una forma allungata e inseritelo nello stampo da plumcake precedentemente unta con una goccia di olio. Coprite con un canovaccio e ponete in luogo tiepido a lievitare per l’ultima ora.

Preriscaldate il forno in modalità statica a 240 gradi, infornate il pane e fatelo cuocere per circa 15 minuti, abbassate a 200 gradi e continuate la cottura per altri 40 minuti ( le tempistiche possono variare a seconda del tipo di forno).

Una volta sfornato dovrete pazientare un po’ prima di tagliarlo, deve raffreddarsi completamente.

Approfittate del forno bello caldo e informate i peperoni così come sono, interi, senza alcun condimento e cuocetele per un’ora fino a quando saranno belli dorati, raggrinziti sfornateli e avvolgeteli ognuno in un foglio di carta forno e poi in uno di alluminio.

Lasciateli riposare senza aprire il sacchetto anche per due ore, devono sudare bene e raffreddarsi completamente .In questo modo appena freddi ci metterete un secondo a togliere la pelle che verrà via quasi un un pezzo unico!

Preparate la maionese light seguendo questo procedimento.

A questo punto il pane si sarà raffreddato e avete tutto per  farcite i vostri club sandwich alternando uno strato di mayo, peperone rosso e tacchino a strato di mayo , insalata mista  – che avrete precedentemente condito con olio sale e glassa di aceto balsamico – peperone giallo e tacchino.

Una bella birra ghiacciata e potrete sfidare il room service di un 5 stelle !

ENGLISH

Some time ago I read an article on the club sandwich. Did you know that is the dish most requested to the room service in the hotel? Probably in the past I helped myself to this ranking, I have always loved this super toast layered, as if that was not full of his, it’s served with a bowl full of pink sauce you dip it. I’ll spend the rest of the week to work in a very nice hotel in Venice, I do not know if I give in to the curiosity to taste their recipe, – very likely, maybe Thursday night watching the final of Masterchef ? – in the meantime I created my own version, with the usual goal of finding a balance between taste and health. A home-made bread, 100% whole, a light delicate mayonnaise without eggs, the peppers baked without fat, and totally peeled so as to be digestible as well as exquisite, and roasted turkey herb with a smoke aftertaste.

What do you say? do you think will advance a few crumbs of this new club sandwich?

WHAT YOU NEED

For bread

  • 600 grams of wheat flour Petra 9
  • 375 ml of water
  • 12 g of yeast
  • 1 teaspoon honey
  • 20 ml extra virgin olive oil
  • 2 pinches of salt

For the mayonnaise will find all the details here

For the filling ( about for 3 sandwiches)

  • 1 yellow pepper
  • 1 red pepper
  • 100 grams of herb roasted turkey
  • mixed salad to taste
  • salt and pepper to taste
  • balsamic glaze qb

RECIPE

In the bowl of the planetary pour the flour, the water in which you have dissolved the yeast, honey and oil, and mix at medium speed for about ten minutes. Add salt and continue to knead for another five minutes.

Transfer the dough on a work surface, give him a last hand-kneaded, formed a nice smooth ball, put it in a covered bowl and let it rise in a warm place, I have placed near a heater.

After about an hour put back the dough on a work surface, flatten gently with fingertips and make the classic folds to three (as if you were to fold a towel, starting from the long side of the upper fold bring it to the center, in the same way bring to the center the bottom and you will get a rectangle, turn it 90 degrees and repeat the folds, getting almost a square, turn it over to have under the closure , and give it a round shape tucking it down with palms. This will help a good rising!

Put the dough in the bowl and let rise for another hour always in a dry, warm place. After the second hour repeat the folds as above, then give an extended shape and insert it into the plum cake pan greased with a drop of oil. Cover with a cloth and place in warm place to rise for the last hour.

Preheat oven to 240 degrees in a static mode, bake bread and cook for about 15 minutes, then turn down to 200 degrees  for more 40 minutes (timings vary depending on the type of oven).

Once baked you will have to wait a while before cutting, it needs to cool completely.

Take advantage of the nice hot oven and bake the peppers as they are, whole, without any seasoning and cook for an hour or until you do not see them golden, wrinkled, and that easily pierce with a toothpick. Remove from the oven and place them inside the paper bags, the ones of the bread, if you have not you can use some parchment paper and then aluminum.

Close well and let them without open the bags for two hours, they have to sweat and cool completely. In this way just cold you’ll need a second to remove the skin will come off almost a one piece!

Prepare the mayonnaise light following this procedure.

Now the bread has cooled and you have everything to stuff  your club sandwiches alternating a layer of mayo, red pepper and turkey to a layer of mayo, mixed salad – previously seasoned with oil, salt and balsamic glaze – yellow pepper and turkey.

A nice cold beer and you can challenge the room service of a 5 star!