Pane Pizza e Focacce, Recipes

FOCACCIA BIANCA MORBIDA

Il modo migliore per farmi conoscere è svelarvi fin da subito le mie debolezze, per cui confesso: io vado letteralmente matta per qualsiasi forma di pizza, focaccia, torta salata, pane e affini. Non a caso la voce pizza l’ho citata per prima, la mia nutrizionista la chiama “il mio chiodo fisso” e potete immaginare la mia faccia quando me l’ha letteralmente proibita! E non per qualche settimana…..no no…per quasi un anno di percorso alimentare ! Adesso mi è concessa come sgarro una tantum ma possibilmente senza mozzarella, il che…diciamocelo….è dura se parliamo di pizza. Meno dura se parliamo di focaccia, e questa che vi propongo è tanto buona quanto facile da fare !

E’ squisita anche cosi com’è – per la merenda dei bambini è perfetta!! – ma il suo meglio lo dà servita tiepida insieme a una bella soppressa veneta e un buon bicchiere di vino rosso !!!

COSA VI SERVE – dosi per una teglia diametro 22 cm

  • 500 gr di farina 0 oppure manitoba
  • 1 patata lessa media o 2 piccole
  • 200 ml di acqua
  • 16 gr di lievito di birra fresco
  • 4 cucchiai di olio evo + 1 per spennellare
  • 15 gr di sale fino
  • sale grosso e rosmarino

PROCEDIMENTO 

Sciogliete il lievito nell’acqua, unite la farina setacciata, la patata precedentemente schiacciata con lo schiaccia patate, i 4 cucchiai di olio e iniziate ad impastare. Quando l’impasto ha preso consistenza aggiungete il sale e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Si può fare in planetaria con il gancio ma se non avete una planetaria viene benissimo anche a mano, soprattutto se usate la manitoba, vedrete che si impasta molto facilmente.

Fate riposare l’impasto coperto nella ciotola per una ora – a temperatura ambiente d’estate, nel forno con la luce accesa d’inverno – poi lavoratela per uno o due minuti pizzicandola e facendo due tre pieghe. Lasciatela lievitare per almeno un’altra ora o anche di più se potete.

Passata almeno la seconda ora stendete con le mani l’impasto in una teglia oliata o foderata di carta forno, premete con i polpastrelli formando degli incavi, aiutandovi con un pennello in silicone spennelate il tutto con una emulsione fatta di olio, sale grosso e rosmarino. Lasciate riposare un altra mezzora.

Infornate in forno statico a 200 gradi per circa 25 – 30 minuti, dipende dal forno.

IMG_1298

ENGLISH

The best way to let you know me it’s revealing my weaknesses, so I confess: I go literally crazy for any form of pizza, cake, pie, bread & co… . My nutritionist calls pizza “my obsession” and you can imagine my face when she had to cancel it from my diet because of my intolerance! And not for a few weeks …but for nearly a year! Now it is granted as a one-off treat but possibly without mozzarella…a shame when we talk about pizza. Better is when we talk about focaccia, and what I propose you, is as good one and easy to prepare!

It’s also delicious and for children’s snacks is perfect !! – Gives its best when served warm with a good glass of red wine!!!

WHAT DO YOU NEED? – serves a pan of 22 cm diameter

500 grams of flour 0 or Manitoba
1 medium boiled potato or 2 small
200 ml of water
16 g of fresh yeast
4 tablespoons extra virgin olive oil and 1 more for the top
15 grams of salt
rock salt and rosemary

PROCESS:

Dissolve yeast in water, add the flour, the previously crushed potato(with a potato masher), 4 tablespoons of oil and begin to knead. After few minutes, add the salt and continue to knead until the dough is smooth and elastic. It can be done in a planetary with the dough hook but if you do not have it it’s not a problem. Especially if you use the Manitoba flour, you will see that it mixes very easily.
Let rest the dough in a covered bowl for one hour – during winter better into the oven – then knead for a minute or two and let it rest for at least another hour or more if you can.
Then roll out the dough with your hands in a  baking pan  previously oiled, press with your fingertips, using a silicone brush spread on the top an emulsion made of oil, salt and rosemary. Let rest the dough for 30 minutes.
Bake in oven at 200 degrees for about 25 – 30 minutes, depending on the oven.